Phytocontrol propone un metodo di analisi innovativo che consente la ricerca qualitativa e quantitativa simultanea

dei norovirus GI, GII e dell'Epatite A nei vegetali mediante PCR in tempo reale.

norovirus

I norovirus e l’epatite A sono i principali enterovirus responsabili delle tossinfezioni alimentari collettive. La trasmissione avviene per via interumana, attraverso il consumo di alimenti contaminati, a contatto con acqua o superfici alimentari contaminate oppure attraverso il contatto con materiali contaminati. I frutti di mare, gli ortaggi a foglia e i frutti rossi rappresentano alcuni dei gruppi di alimenti maggiormente associati alle epidemie di norovirus.

Phytocontrol ha sviluppato un metodo di analisi innovativo che consente la ricerca qualitativa e quantitativa simultanea dei norovirus GI, GII e dell’Epatite A nei vegetali mediante PCR in tempo reale. Il controllo del rischio virale nel settore agroalimentare è legato al protocollo HACCP e rientra pertanto nell’ambito del Pacchetto Igiene che armonizza il livello di sicurezza sanitaria in Europa.
Dal 2013 sono state lanciate numerose allerte attraverso il sistema comunitario (RASFF) in merito all'individuazione di questi virus in diversi prodotti alimentari. Attualmente non è stabilita alcuna soglia normativa a livello europeo.

Phytocontrol propone un metodo di analisi innovativo che consente la ricerca qualitativa e quantitativa simultanea

dei norovirus GI, GII e dell'Epatite A nei vegetali mediante PCR in tempo reale.

I norovirus e l’epatite A sono i principali enterovirus responsabili delle tossinfezioni alimentari collettive. La trasmissione avviene per via interumana, attraverso il consumo di alimenti contaminati, a contatto con acqua o superfici alimentari contaminate oppure attraverso il contatto con materiali contaminati. I frutti di mare, gli ortaggi a foglia e i frutti rossi rappresentano alcuni dei gruppi di alimenti maggiormente associati alle epidemie di norovirus.

Phytocontrol ha sviluppato un metodo di analisi innovativo che consente la ricerca qualitativa e quantitativa simultanea dei norovirus GI, GII e dell’Epatite A nei vegetali mediante PCR in tempo reale. Il controllo del rischio virale nel settore agroalimentare è legato al protocollo HACCP e rientra pertanto nell’ambito del Pacchetto Igiene che armonizza il livello di sicurezza sanitaria in Europa.
Dal 2013 sono state lanciate numerose allerte attraverso il sistema comunitario (RASFF) in merito all'individuazione di questi virus in diversi prodotti alimentari. Attualmente non è stabilita alcuna soglia normativa a livello europeo.

Perché scegliere Phytocontrol

P.C.R.A. : Phytocontrol è un progetto tecnologico e umano che risponde alle sfide sociali di sicurezza delle acque e dei prodotti alimentari con prossimità, competenza, reattività e affidabilità. Il Laboratorio offre le soluzioni più affidabili, innovative ed ecoresponsabili per garantire le migliori competenze europee. All’avanguardia della tecnologia, Phytocontrol sviluppa il proprio sistema di informazione attraverso un data center di ultima generazione e apporta innovazione grazie al sistema di tracciabilità del trasporto del campione. L'anticipazione rappresenta la filosofia di Phytocontrol, il cui obiettivo è essere sempre un passo avanti!

Prossimità

Siamo disponibili
ovunque in Francia

Competenza

L'analisi dei contaminanti: il nostro storico know-how

Reattività

Garantiamo la
disponibilità dei risultati
di analisi di routine in 2-6 giorni

Affidabilità

Svolgiamo le nostre ricerche
con l'intento di fornire
la massima affidabilità analitica